Ogni giorno assistiamo a come determinate notizie facciamo il giro del web, trasformandosi da un utente all’altro o peggio, da un giornalista all’altro, come una sorta di leggenda metropolitana, dove ognuno è certo di aver letto qualcosa, dimenticando la fonte. Informazioni terroristiche, scientificamente infondate, l'utilizzo ideologico della scienza, notizie sensazionalistiche corrono da una parte all’altra della rete alla velocità di un click.
In quante occasioni in un dibattito si dà spazio, per una sorta di falsa parcondicio, a posizioni contrastanti assegnando loro una dignità paritaria, senza considerare che l’una è davvero fondata scientificamente e l’altra è priva di studi. E quante volte leggiamo titoli in cui sembra che una scoperta scientifica sia decisiva (come ad esempio una determinata cura) per poi accorgersi che trattasi solo di un dato preliminare di laboratorio?
Notizie troppo belle per essere vere, dati scientifici selezionati ad hoc, largo spazio a pseudoscienziati, interviste tra scienza e fantascienza e altro.

GIORNALISMO PSEUDOSCIENTIFICO

SKU: 40003
€ 15,00Prezzo